Ingresso don Sergio

Amici della Parrocchia

Banner
Banner
Banner
“PrendiamoCi Cura”
Domenica 14 Maggio 2023 07:54

La primavera fa sentire il suo profumo e con essa si risveglia la voglia di far festa, di incontrarci, di sfruttare tante situazioni per lasciar uscire il desiderio di vivere e di vivere insieme che è presente in ognuno e in tutti. Le Prime Comunioni, gli Anniversari del Sacramento del Matrimonio, le Feste nelle Scuole… a Solaro e Brollo, a Limbiate, a Ceriano Laghetto… tante occasioni per far “sprizzare” il desiderio che si è un po’ rattrappito durante la pandemia, ma che non ha potuto spegnersi.Una occasione importante da noi è senz’altro la Festa della Madonna deiLavoratori della e nella Comunità di Brollo che sarà dal 19 al 29 Maggio2023, piena di momenti spirituali, culturali, musicali, folkloristici,gastronomici... che saranno realizzati in diversi luoghi… che interesseranno adulti e malati, bambini delle Scuole e famiglie…Si è già iniziato con premesse importanti: il Rosario e le Messe nelle Contrade stanno “accendendo le miccia”, cominciano ad apparire striscioni colorati nelle Contrade, si intensificano i preparativi, poi da Venerdì “ci mettiamo tutti in pista” per molti giorni.C’è però un sentimento che vuole essere “l’anima” di questa Festa patronale del Brollo: è quello espresso nel motto/titolo della Festa di quest’anno.PrendiamoCI Cura è scegliere di uscire alla scoperto, uscire da sé perincontrare gli altri, togliere gli occhi dal telefonino per guardare i volti,conoscere la storia recente di chi vive accanto a noi per rinverdire il “fuoco” del passato e sperare insieme.PrendiamoCi Cura è un impegno vicendevole (è bello quel “Ci” maiuscolo!), non solo di qualcuno, ma di tutti. Richiede la voglia di condividere sogni, creare occasioni per collaborare, fare con altri in modo sempre più aperto.PrendiamoCi Cura è desiderare di essere felici, ma di esserlo rendendo felice anche la vita degli altri, soprattutto di coloro che colpiti da qualche forma di male devono essere aiutati a guarire, È nel “Curarsi” di chi ci è prossimo che si trova la “Cura” adatta per vincere il male in noi, ma anche quello sociale.Per tutto questo la Madonna dei lavoratori (che riconosciamo anche comeMadonna del Carmine e del Riposo) non potrà mancare di intercederepresso suo Figlio Gesù. Invochiamola con insistenza e con fiducia.

 

Ultime notizie

I più letti



Parrocchia Santi Quirico e Giulitta - Via Pellizzoni 20 - 20020 Solaro (MI)